Colosseo

colosseo roma

Casa Vacanze, Bed and Breakfast e Appartamenti per una vacanza al Colosseo, che ti porterà alla scoperta di Roma antica!

 

L’anfiteatro Flavio da più di duemila anni si erge imponente al centro della città, simbolo eccelso della grandezza dell’impero romano. E come ricorda una profezia dell’ VII secolo del venerabile Beda: “Fin quando esisterà il Colosseo esisterà Roma; quando cadrà il Colosseo cadrà Roma e tutto il mondo”.

Distrutto l’anfiteatro di Statilio Tauro nell’incendio del 64 d.C. toccò ai Flavi il compito di dotare Roma di un anfiteatro degno di una capitale.

 

I lavori ebbero inizio nei primi anni del regno di Vespasiano nella valle compresa tra Palatino, Esquilino e Celio, che in precedenza aveva costituito il centro della Domus Aurea. Inaugurato dal figlio Tito nell’80 d.C. con giochi che durarono 100 giorni, l’anfiteatro venne in seguito completato da Domiziano e restaurato già da Alessandro Severo.

 

Il Colosseo deriva il suo nome dalla vicinanza della statua del Colosso del dio Sole, ovvero l’enorme statua di Nerone collocata in origine all’ingresso del complesso della Domus Aurea e distrutta nel Medioevo.

 

Per trascorrere il tuo soggiorno a Roma prenota una delle nostre eleganti Casa Vacanze oppure un confortevole Bed and Breakfast nelle vicinanze del Monumento del Colosseo, il simbolo di Roma!

 

Il Colosseo  era in grado di accogliere circa 70.000 persone che assistevano agli spettacoli dei gladiatori a cacce con bestie feroci e alla messa in scena di ricostruzioni di eventi storici o episodi mitologici; sino alla costruzione dei sotterranei con Domiziano, in occasione delle naumachie, l’arena veniva persino inondata di acqua per rievocare le battaglie navali.

Di fronte all’arena vi era un podio finemente decorato che serviva per ospitare i membri della famiglia imperiale, altri posti erano riservati ai senatori, mentre il pubblico si disponeva nei diversi ordini della cavea, formata da archi scalinate. I posti erano numerati e divisi in base al rango sociale.  In pratica il Colosseo era costruito da quattro piani, in cima alla struttura un enorme velario manovrato da marinai della flotta imperiale proteggeva gli spettatori dal sole e dalle intemperie. Nei sotterranei coperti da un pavimento in legno , erano conservate tutte le attrezzature sceniche e vi erano anche gallerie e corridoi .

 

Il sipario sul Colosseo venne calato nel 523 da Teodorico, il quale mise fine alla crudeltà che per oltre cinque secoli aveva insanguinato l’arena. Nel settecento papa Benedetto XIV volle consacrarlo in memoria di tutti i cristiani che in questo luogo vennero usati come prede per le bestie feroci e vi fece porre 14 edicole sacre. Da allora il Colosseo viene usato per la Via Crucis. Oggi questo anfiteatro patrimonio dell’umanità e ammirandone l’eterna bellezza sembrano risuonare nella cavea le urla fiere e coraggiose dei gladiatori .

 

Per informazioni e prenotazioni contattaci  al numero  +39 338 7805504, ti aiuteremo a trovare la soluzione più idonea alle tue esigenze